Gli objets trouvés di Alain Cornu

Oggetti recuperati, ricordi, giocattoli vintage sono accostati in maniera ironica e giocosa dal fotografo francese Alain Cornu in una serie di dittici e trittici che potrebbero benissimo essere frutto dell’inventiva di qualche bambino fantasioso.

E quindi ecco Elvis Presley, Sigmund Freud e Albert Einstein alle prese con quadri scrostati, donne disinibite e mosche giganti in plastica e ancora un soldato che ha perduto una mano e Betty Boop che ammicca maliziosa a una statuina fallica di un omino indigeno abbozzato.

Alain Cornu | website

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: