I dubbiamente favolosi anni ’80 secondo Michael Galinsky

Pantaloni a vita alta, giacchette di jeans e giubbotti in pelle (per i più duri, of course), scarpe tipo Superga ai piedi e capelli dai tagli e dalle acconciature improbabili: sono i fantasmagorici (?) anni ’80 ritratti da Michael Galinsky all’interno di alcuni centri commerciali americani. Ieri come oggi, possiamo osservare uomini che attendono le mogli con bambino a carico, anziani seduti a mangiare il gelato o a fumare e bambini intenti a correre lungo gli immensi corridoio di queste tremende gabbie legalizzate per esseri umani, capaci di rinchiudere centinaia di persone in un unico spazio senza permettere loro di entrare realmente in comunicazione.
Una sorta di teatro al contrario.

Fonte: Retronaut

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: