Kamil Czapiga e l’arte del tatuare

I tatuaggi mi piacciono, da sempre. Dovrei anche farmene uno, prima o poi, denari permettendo. Nell’attesa, cerco di capire quale genere mi ispiri di più e cosa significhi farsi fare un tatuaggio artisticamente valente e non una porcheria come ne ho spesso viste in giro.

C’è gente che non sa tatuare, non ha fatto abbastanza pratica (solitamente si usa pelle di maiale per provare, ma c’è chi usa pure cocomeri e altro) e, soprattutto, non sa disegnare come si deve per un tatuaggio. Tatuare è un’arte e non tutti sono in grado di praticarla decentemente. Prima di buttarsi a caso sul primo venuto, meglio saperne qualcosina in più.

Kamil Czapiga sa come tatuare e lo fa con la tecnica del pointillisme , dolorosa ma dal bellissimo effetto. È una tecnica adatta a tatuaggi geometrici e in B/N, ma può essere utilizzata anche con altri colori e forme. Immancabili triangoli e occhi, insetti, fiori, teschi, corna e pesci sono i suoi soggetti preferiti, tatuati senza utilizzare alcun tipo di colore se non il nero. Magnifici.

Kamil Czapiga | web

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: