Torte al cioccolato [e ricetta]

In questo blog / magazine / spazio o come lo volete chiamare, ho pubblicato articoli indubbiamente più seri e interessanti di questo.
Ma quando si parla di cibo, di torte e nello specifico di torte al cioccolato, mi trasformo in una ridicola adolescente. Ho già pubblicato alcune ricette di torte al cioccolato & simili e quindi chi mi segue da qualche tempo conosce bene questa mia debolezza.
La scorsa settimana ho cucinato una torta al cioccolato per una cena ed è andata letteralmente a ruba: sto quindi pensando a quale torta cucinare per la settimana a venire e ho ben pensato di raccogliere qualche suggestione dal magicomondodelweb e, sperando sia di aiuto anche ai lettori del blog, condividerla qui (a fine post una ricetta, quindi scorrete direttamente fino in fondo se non volete raggiungere il picco glicemico in meno di quaranta secondi netti).

Fonti: qui qui qui qui qui e, dove non reperibile, Tumblr o Google

Essendo io una persona estremamente previdente, ovviamente non ho alcuna foto della mia torta al cioccolato né tantomeno delle cake balls realizzate prima di questa, di cui vi proporrò la ricetta nei prossimi giorni (quando le rifarò, ahimè).
Per ora accontentatevi della ricetta della torta al cioccolato e nutella che probabilmente è la cosa più pericolosa concepita dall’uomo dopo la bomba atomica.

Ingredienti

185 gr di burro
mezza tazza di zucchero
2 uova sbattute
1 tazza e 3/4 di farina
1 cucchiaino e 3/4 di lievito per dolci in polvere
1 mezza tazza e qualcosa di più di cacao in polvere amaro
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio (meglio raso o si sente il sapore)
1/2 tazza di latte fresco
200 gr di nutella

Glassa di copertura

60 gr di cioccolato fondente
35 gr di burro
100 gr di zucchero a velo

Scaldate il forno a 180°. Imburrate e rivestite di carta forno uno stampo da 24 cm di diametro. In una ciotola capiente, montate in crema il burro morbido con lo zucchero, quindi aggiungete le uova, mescolando bene dopo ogni aggiunta.
Aggiungete gli ingredienti secchi setacciati alternandoli con il latte, aggiungendo il bicarbonato di sodio per ultimo. Incorporate quindi i 200 gr di nutella e mescolate sino ad ottenere un composto omogeneo. Trasferite l’impasto nella teglia, livellatene la superficie ed infornate per un’ora, o finché uno stuzzicadenti infilato al centro della torta ne uscirà asciutto.
Per la glassa: sciogliete burro e cioccolato a bagnomaria, quindi aggiungete lo zucchero a velo a fuoco spento mescolando bene per amalgamare il composto; se volete che sia più denso aumentate la dose di cioccolato e di burro.
Una volta che la glassa si sarà leggermente rappresa distribuitela sul dolce freddo e servite.

2 commenti

  1. Ooooh mamma mia sento di aver preso due chili solo a guardare le foto @_@ che bontà che bontà!! Ringrazio ufficialmente il dio Quetzacoatl di averci mandato in terra il cacao! Buona preparazione/scorpacciata allora🙂

    1. Ahah, ringraziamolo in coro! La mia glicemia mi ringrazierà meno! °__°

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: