Le opere disegnate con la biro di Virginia Mori

L’artista Virginia Mori, nata in Romagna ma residente a Pesaro dove lavora e collabora, fra gli altri, anche con il videomaker Virgilio Villoresi (specializzato in stop-motion), disegna solo ed unicamente utilizzando una comune penna Bic nera.
Le immagini che passano davanti agli occhi dell’osservatore sono però di una potenza inquietante e meritano un’osservazione lenta e silenziosa: donne ambigue dai capelli neri e vestite quasi unicamente in abiti da signorine perbene dal collo bianco chiuso fino all’ultimo bottone dall’aria tranquilla, ma che nascondono sotto i volti pacati intenzioni terribili ed oscure.
Ci troviamo così di fronte a teste mozzate, incubi terribili, ragazze con otto, dieci arti inferiori, tavole imbandite dove si consumano tremendi sacrifici, il tutto condito da un bianco e nero di sospensione davvero efficace.

Virginia Mori | website

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: