Miles Kane, il figlio illegittimo

Inizialmente, l’ho scambiato per uno dei due fratelli Gallagher. Poi ho realizzato che no, non era né Liam ne Noel ma era Miles. Miles Kane, un tipo molto brit, Oasis style e pure uno di quelli che se la tirano con mosse indie rock nei video.
Sarà pure tutte queste cose ma la sua Give up prende, ritmo giusto, parole un po’ scontate ma prende, anche grazie alla voce di Kane e al video dirompente.
Dal momento che negli ultimi giorni non ho tempo di fare nulla che non siano robe noiose, non è malaccio variare un po’ con qualche buon pezzo di musica, quindi ho ben pensato di consigliarvi l’ascolto dell’album del 2011 di Miles Kane (uno che ha fondato più band di Allison Mosshart, per dire), Colour of the trap

936full-colour-of-the-trap-coverIgnorando la copertina un tantino metrosexual, passiamo alla playlist

  1. Come closer
  2. Rearrange
  3. My fantasy
  4. Counting down the days
  5. Better left invisible
  6. Quicksand
  7. Inhaler
  8. Kingcrawler
  9. Take the night from me
  10. Telepathy
  11. Happenstance
  12. Colour of the trap

Quest’album è il primo pubblicato dopo aver fondato tre band fra cui i The Rascals, mentre il nuovo singolo Give up farà parte di una nuova release prossima a venire.

Sono certa sia il figlio illegittimo di uno degli Oasis, è eccessivamente simile.

2 commenti

  1. Esteticamente è un incrocio tra Al Pacino e uno dei Beatles… comunque sì, il pezzo prende, hai ragione. Mi è già entrato in testa…😀

    1. Sarà anche quell’aria così british la causa del suo successo, però ora che me lo fai notare, il mix fra Al Pacino e i Beatles non è male🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: