Torta supergolosa superfarcita al cioccolato

CIMG0716B

Anche definibile come “la bomba”, “il mio piccolo capolavoro calorico”, “se sopravvivi mangiandola sei un duro” e via dicendo.
Questa torta è buonissima quanto megacalorica, very american e decisamente pericolosa se messa in mano al signor Creosote (non vi ho linkato il video dell’episodio, tranquilli). Penso sia davvero una delle mie migliori torte, venuta molto bene e credo che con un po’ di pazienza possa essere cucinata tranquillamente da tutti.
E’ un dolce che trovo, molto simile, all’America Graffiti, fast-food di cui trovate il link nella colonna a destra. Con questo non voglio dire che si tratti di quella specifica ricetta, semplicemente che un poco le somiglia e che è di origine americana.
Procediamo con la ricetta, non spaventatevi per la quantità di burro e uova e andate avanti con l’esecuzione. La ricetta originaria prevedeva 2,5 dl di latte che io ho omesso: è venuta buona, quindi ho deciso di proporre la mia versione. Se volete aggiungere il latte, vi consiglio di metterne 1,5 dl.

Ingredienti
120 gr di cacao amaro in polvere
180 gr di burro
400 gr di zucchero semolato
2 cucchiaini di vanillina
1 cucchiaino di liquore al caffé
300 gr di farina bianca
2 cucchiaini di lievito in polvere
2 uova grosse
1,25 dl di acqua bollente
sale

Per la farcitura
180 gr di cioccolato fondente
5 tuorli
200 gr di zucchero semolato
320 gr di burro
1 bustina di vanillina

Preriscaldate il forno a 180° gradi e foderate una tortiera da 24 cm di diametro profonda almeno 10 cm con carta da forno e imburrate la carta e i bordi della tortiera. Mettete il cacao in una casseruola, versate l’acqua bollente e mescolate a fuoco lento finché il composto non diverrà omogeneo e liscio. Lasciate raffreddare e intanto montate a crema il burro con lo zucchero, la vanillina e il liquore. Aggiungete una alla volta le uova mescolando bene dopo ogni aggiunta. Setacciate la farina, il lievito e un pizzico di sale e aggiungete al composto a base di burro, mescolando fino a che non diverrà omogeneo. Infine, aggiungete il composto di cacao ed acqua.
Mettete l’impasto nella tortiera e fate cuocere nel forno preriscaldato per 45 minuti, finché uno stuzzicadenti infilato al centro della torta non uscirà pulito.
Lasciate raffreddare per dieci minuti nella tortiera, quindi rovesciate la torta su una gratella per dolci, togliete la carta e lasciate raffreddare completamente.
Preparate la glassa facendo sciogliere il cioccolato a bagnomaria, lasciatelo raffreddare e nel frattempo sbattete i tuorli in una planetaria d’acciaio finché diventeranno chiari. Mettete lo zucchero e l’acqua in una casseruola a fondo spesso su fiamma medio-bassa mescolando continuamente finché lo zucchero non si sarà sciolto; a questo punto lasciate bollire senza mescolare e lasciate che il liquido raggiunga la temperatura di 110°-115° quindi spegnete il fuoco e aggiungete al composto di tuorli mescolando con la frusta elettrica fino ad amalgamare il tutto (ci vorranno pochi secondi). Montate a crema il burro e amalgamate il composto di zucchero sciolto e uova sempre utilizzando la frusta elletrica. Aggiungete quindi il cioccolato fuso, mescolando finché la crema non sarà spalmabile e morbida.
Tagliate a metà la torta raffreddata (è talmente morbida che è più facile che tagliare il pan di spagna) e spalmate un terzo abbondante della crema su una parte della torta, quindi ponete il secondo strato sopra la crema e ricoprite con la glassa rimanente la superficie e i bordi della torta.

CIMG0715B CIMG0710B

One comment

  1. Mamma mia che goduria!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: