NIN: Closer e l’ormone libero

Non ho capito come sia possibile, ma non avevo mai, prima di qualche mese fa, ascoltato i Nine Inch Nails (per gli amici NIN con la seconda “n” rovesciata). Insomma, questi (questo) sono (è) sulla piazza da almeno vent’anni, e io solo ora li (lo) scopro? Ebbene si. Confesso la mia ignoranza e faccio ammenda ogni giorno da qualche settimana ascoltando con una certa inquietante insistenza i pezzi davvero interessanti ed intriganti di questa one man band.
Eh si, perché alla fin fine, al di là degli elementi che lo accompagnano nei concerti e nei video musicali, i NIN sono Trent Reznor e Trent Reznor è i NIN. Chi è costui è presto detto: un musicista, compositore, produttore, genio e chi più ne ha più ne metta che viene, a quanto pare, da una preparazione classica. In seguito spopola con quello che last.fm definisce industrial rock e iTunes metal ma che io definirei genere a sé , fatto di sintetizzatori, musica psicotropa e la sua voce splendida, unite alla sua straordinaria presenza scenica (anche oggi, che c’ha qualche annetto in più). Magari lo conoscete benissimo tutti, cari lettori, ma io mi sento in dovere di condividere il talento di Mr. Reznor con i lettori di questo sperduto blog. Quinci eccovi la canzone più ormonica possibile scritta e interpretata da Reznor.
In questo caso siamo al Woodstock Festival del 1994 e interpretano Closer,  Trent Reznor e tutto il suo seguito sono inspiegabilmente ricoperti di melma e sembrano tutti molto selvaggi e bestiali e scatenano un certo ormone primordiale..ehm ehm.

Che gli dici a uno così? Niente, appunto, probabilmente gli salti addosso e finita lì.

Tralasciate le mie uscite ormonali dovute alla troppa cioccolata mangiata (sapete, no, che rilascia le stesse endorfine del sesso?), la sua musica vale, per gli amanti del genere, almeno qualcosa di più di un solo ascolto.
Inoltre ha firmato, assieme al suo collaboratore Atticus Ross, la colonna sonora di Millennium: The girl with the dragon tattoo (american version), che vi consiglio di cercare/comprare perché ne vale la pena… Altrimenti guardatevi il film (che ho recensito, a mio modo, qui).

Ah, dimenticavo il testo della canzone:

You let me violate you. You let me desecrate you
You let me penetrate you. You let me complicate you
Help me I broke apart my insides. Help me I’ve got no soul to sell
Help me the only thing that works for me. Help me get away from myself

I want to fuck you like an animal
I want to feel you from the inside
I want to fuck you like an animal
My whole existence is flawed
You get me closer to god

You can have my isolation. You can have the hate that it brings
You can have my absence of faith. You can have my everything
Help me you tear down my reason. Help me it’s your sex I can smell
Help me you make me perfect. Help me become somebody else

I want to fuck you like an animal
I want to feel you from the inside
I want to fuck you like an animal
My whole existence is flawed
You get me closer to god

Through every forest, above the trees
Within my stomach. Scraped off my knees
I drink the honey inside your hive
You are the reason I stay alive

Annunci

2 commenti

  1. varennikov · · Rispondi

    Io li ho conosciuti col brano “The perfect drug”:

    1. Molto interessante anche quel pezzo! Adesso sto ascoltando tutta la discografia, ormai mi ci sono fissata, sono molto bravi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: