Ricetta: double chocolate chip cookies con m&m’s

I double chocolate chip cookies ormai li cucinano praticamente tutti, da Borghese alla fésciòn blogger più svampita… Non so che gusto abbiano i loro biscotti, ma questi qua che ho cucinato io sono buonissimi e hanno riscosso un discreto successo, perfino tra qualche disgraziato drammaticamente a dieta prima del periodo natalizio (pazzo!).
Sono cioccolatosissimi e vi faranno ricredere sulle americanate importate nel nostro paese. Questa è una americanata grassa ma buonissima, non come i panini superimbottiti di Man Vs Food, per dire.
Dopo questo breve sunto della gustosezza di questi biscottoni, passiamo alla ricetta.

Ingredienti

120 gr di burro
230 gr di cioccolato fondente
100 gr di cioccolato al latte
200 gr di m&m’s ai cereali
140 gr di farina
150 gr di zucchero
un cucchiaino di lievito in polvere (5 gr)
2 uova intere e un tuorlo
1 grosso pizzico di sale
1 bustina di vanillina

Preriscaldate il forno a 180°. Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria a lasciatelo intiepidire. Tagliate il burro a cubetti e montatelo al mixer assieme allo zucchero e alla vanillina, finché il composto non diverrà chiaro e denso; aggiungete quindi, a mixer acceso ed una ad una, le uova.
Aggiungete quindi il cioccolato fuso ed il sale, quindi trasferite il composto in un recipiente più grande e aggiungete la farina e il lievito precedentemente setacciati. Tagliate il cioccolato al latte in piccoli cubetti e amalgamatelo assieme alle m&m’s nell’impasto.
A questo punto rivestite una leccarda con carta da forno, formate dei mucchietti con l’impasto e disponeteli ben distanziati fra loro (5-6 cm): su una leccarda standard ci stanno circa cinque mucchietti. Infornate per 15-20 minuti, controllando bene che non brucino sotto (fanno prestissimo ad annerirsi, quindi occhio): quando si formerà una crosticina sulla superficie, anche se vi sembreranno troppo morbidi, toglieteli e lasciateli freddare su una gratella per dolci.
Conservateli in una confezione di latta ben chiusa separandoli con pezzi di carta da forno per 3-4 giorni (dureranno moooolto meno, in ogni caso da quanto sono buoni!).
Il cioccolato al latte rimarrà squagliato e il biscotto risulterà ancora più morbido; se vi piace potete smezzare lo zucchero semolato con zucchero di canna grezzo (75 gr zucchero classico, 75 gr zucchero di canna) che darà ancora più gusto al biscotto.

BBB

(foto giallosa ti odio, macchinetta digitale maledetta ti odio, alla prossima mi prendo questa)

Annunci

2 commenti

  1. Mi fai venire una fame…!!! Devono essere una bomba (in tutti i sensi…!)
    Ah, c’è un premio per te sul mio blog! 😉

    1. Sono una bomba atomica ahah!
      Vado subito a vedere di cosa si tratta 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: