Essence nail fashion stickers

La dannata connessione di casa mi sta dando non pochi problemi: salta continuamente e ho tempo giusto di commentare qualche stupidaggine su FB o commentare qualche blog (sembrando maleducata visto che mi tocca tagliare scrivendo la metà di quel che vorrei per paura che la connessione se ne vada all’improvviso) che la dannata chiavetta (ebbene si, vivo in una di quelle zone di mondo in cui ancora il wi-fi è un sogno) smette di funzionare e segnala, con la malefica luce rossa, che la rete non è coperta a dovere.
Dopo un post drammaticamente scomparso per non averlo salvato, mi ri-accingo a scrivere dell’argomento di cui volevo parlare ieri, ovvero i nail fashion stickers della Essence.Siccome ne avevo accennato nel post riguardo i miei ultimi acquisti, ho ben pensato di parlarne. Mi avevano sconsigliato caldamente dal comprare questo prodotto, ma siccome voglio sempre testare le cose di persona prima di esprimere qualche giudizio (almeno nel make-up), me lo sono comprata, spendendo ben 2 euro (ironia).
Come aveva già detto AccidiosaV in un suo post parlando della versione gel style, questi stickers sono pessimi: nella confezione ne trovate 14, di diverse dimensioni, per poterli adattare alle proprie unghie. Io avevo scelto un colore bellissimo il cui smalto è sostanzialmente introvabile: un bell’argento metallizzato.
Gli sticker vanno incollati sull’unghia asciutta e pulita prendendoli per la linguetta ed una volta incollati se ne deve limare via l’eccedenza, senza utilizzare delle forbicine ma la lima apposita.
Ho seguito le istruzioni con attenzione, ma il risultato è stato comunque pessimo: non si incollano e, se si incollano, dopo cinque minuti sono già staccati. Non reggono nemmeno per pochi istanti, figurarsi per i cinque giorni promessi dalla confezione! Inoltre, limare l’eccedenza è improbabile e aggiungo anche che il risultato è piuttosto bruttarello.
La Sephora propose a suo tempo un vero e proprio smalto adesivo per circa 10 euro di spesa che era dieci volte migliore e assicurava una resa discreta se applicato con cura. Se proprio volete provare ad utilizzare uno smalto in sticker, cercate se in qualche store monomarca ne vendono ancora, altrimenti guardate altrove e non certo da Essence.
Qui sotto vi faccio vedere anche un esempio di applicazione, giusto per intenderci.
Come vedete, prende bene al centro ma sui bordi fa subito cilecca, sia con una base trasparente, sia senza aver steso nulla sulla superficie dell’unghia.

Annunci

2 commenti

  1. swlabrmakeup · · Rispondi

    Grazie per avercelo segnalato 🙂

  2. Ho scritto anche io un breve post sui nail stickers: http://themakeuptimes.altervista.org/fiori-borse-unghie/. Fiori fiori fiori…troppo carini questi adesivi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: