Perché odio i pavesini con il cocco (suggerimenti culinari).

Alle generiche festicciole in classe delle superiori spuntavano sempre, a un certo punto. I famigerati “pavesini con il cocco” fatti dalla squinzia di turno, che venivano drasticamente divorati dall’intero panorama femminile della classe a suon di “Ma cheeee braaavaaaaaa!”.
Ebbene, io li odio profondamente. Di una inimmaginabile semplicità, basta prendere un pacchettino di pavesini e pucciarlo qua e là, mi sanno delle tipiche “calorie sprecate”: non dovrebbero nemmeno essere considerati una ricetta e mi stupisco di non averne già trovati di bell’e pronti in qualche supermercato.
Fate i biscotti con la Nutella, la torta con la Nutella, la crostata con la Nutella, ma vi prego non i pavesini con la Nutella. Fanno così squinzia.
Casualmente ho sotto mano una ricetta degna di tale nome firmata Nigella Lawson: biscotti al burro.
Ora che si avvicina davvero il Natale, la necessità di produrre biscotti al burro semplici e decorabili in ogni maniera si fa urgente e questi sono perfetti allo scopo.

 Ingredienti
175 gr burro morbido
200 gr di zucchero semolato
2 uova grandi
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
400 gr di farina 00
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 cucchiaino di sale
300 gr di zucchero al velo +  coloranti alimentari, codette, zuccherini e quanto vi suggerisca la fantasia

Riscaldare il forno a 180° e foderare una teglia con carta da forno.Lavorare il burro con lo zucchero fino ad ottenere una consistenza chiara e cremosa: a questo punto unire uova e vaniglia.
In un’altra ciotola mescolare farina, lievito e sale; unire gli ingredienti asciutti al burro e alle uova e mescolare delicatamente, ma in maniera decisa. Se l’impasto risultasse troppo appiccicoso per essere steso, aggiungere della farina, ma solo quanto basta per renderlo lavorabile.
Dividete a metà l’impasto formando due dischi cicciotti, quindi metterlo in frigorifero per un’ora.
Infarinare una superficie asciutta e togliere una metà dell’impasto dal frigorifero. Stenderlo in uno spessore da 1 cm a 5 cm, formare tanti biscotti con degli stampini di vostro gradimento. Fare lo stesso con la seconda parte dell’impasto, non appena finito con la prima metà, quindi disporre i biscotti distanziati di almeno 5 cm sulla teglia ed infornare per circa 8-12 minuti (regolatevi con le temperature del vostro forno): quando saranno dorati ai bordi toglieteli dal forno e lasciateli raffreddare.
Per preparare la glassa di zucchero fate così: mescolate in una ciotola due cucchiai d’acqua calda con lo zucchero a velo setacciato, unendo ancora acqua per ottenere un composto denso. A questo punto dividete il composto in piccole ciotole dove aggiungerete in ciascuno qualche goccia di diversi coloranti alimentari. Stendete la glassa sui biscotti e prima che rapprenda spargetevi le decorazioni.
Se volete ottenere biscotti bicolore, stendete la glassa per metà biscotto usando come guida un pezzetto di cartoncino rigido; lasciatela rapprendere usando il cartoncino come fermo, quindi ripetete la stessa operazione nella seconda metà del biscotto.
n.b. questi biscotti sono deliziosi anche immersi per metà nel cioccolato fondente con granella di nocciole cosparsa sopra.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: