Il gene della saggezza

Non sono mai stata piacevolmente colpita da giornali da me considerati di “bassa lega” come “A”,”Grazia” e compagnia bella,ma giorni fa mi sono ritrovata a comprare un numero del primo citato per passare del tempo in treno e,sfogliandolo,tra un articolo di Chiara Ferragni e altre amenità,ho selezionato l’unica rubrica salvabile.
Si tratta di “Happy end” scritta da Gene Gnocchi,nella quale(in questo caso) si burla di Gabriel Garko e della sua mania di “fictionare” su qualsivoglia cavolata,interpretando sempre il figo irraggiungibile e maledetto(?) di turno.
Detestandolo in quanto personaggio e attore(?),vi propongo l’articolo,spassoso e leggero(oltre che veloce da leggere).

Click per leggere,come sempre
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: