Lucio

Scoprii Lucio Battisti da piccola,perché mio babbo aveva qualche sua cassetta.Ricordo che,come regalo per un suo compleanno,con il registratore del mangianastri(bei tempi!)trasferii alcune sue canzoni su una cassetta e la impacchettai per mio babbo.Insomma,Lucio ha fatto parte della mia vita,in qualche modo.
Ricordo quando,in uno stupido programma televisivo,quel conduttore fastidioso che è Carlo Conti,fece una piantina che segnalava tutti i luoghi nei quali era stato “avvistato” Battisti.Erano i tempi nei quali non voleva più farsi trovare,si era stancato dei giornalisti e delle loro stupidaggini,e anche dei fan.
Era uno che voleva solo suonare,cantare e comporre,e nessuno lo ha mai capito.Odiavo quelle pagliacciate da televisione commerciale,e oggi le odio ancora di più.Per questo l’intervista qui sopra mi piace tantissimo.E ve la regalo.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: